Vai alla HOME! RUBRICA di ATTUALITÀ e DIRITTO
A cura di: avv. Marisa Bonanno - avv. Michele Croce
     
 
20/07/2011 09:29 download file    versione stampabile dell'articolo
opposizione a decreto ingiuntivo - dimidiazione del termine di costituzione - documento lacerato - efficacia - fatti concludenti
di : Marisa Bonanno   da : studiumfori
"...tale dimidiazione non produce alcun effetto sull'ordinario termine di costituzione dell'opponente, poichè in seguito all'opposizione il giudizio si svolge secondo le le norme del procedimento ordinario (art.645, 2 comma c.p.c.), sicchè ai sensi dell'art.165 c.p.c. l'attore opponente può sempre (e deve) costituirsi entro dieci giorni dalla notificazione della citazione..."

"in iure la lacerazione in brandelli di un documento, inteso come res rappresentativa di un fatto giuridicamente rilevante (...) , ben può configurare, ogni qual volta il fatto rappresentato sia una dichiarazione di volontà negoziale (unilaterale o bilaterale), un comportamento concludente della volontà di porre nel nulla la dichiarazione stessa, soprattutto nei casi nei quali la forma scritta del documento sia richiesta ad substantiam"

Tribunale di Verona, sentenza n.1131/2011 (testo integrale scaricabile, in alto)

 
     

Informazione giuridica no profit - aggiornamento secondo disponibilità dei testi
testi di legge e sentenze privi di valore ufficiale
questo sito non presta consulenza legale on line
Curatore responsabile e titolare: avv. Maria S. Bonanno - Foro di Verona - VR via S. Leonardo n.4
Hosting: AWB Informatica - Londra
codice deontologico forense - direttiva 2000/31/CE

Realizzazione AWB Informatica - Copyright© 2001-2017 Studium Fori All Rights Reserved